la Laguna di Orbetello

Mulino sulla Laguna di OrbetelloLa laguna di Orbetello offre una miriade di opportunità per il turista amante del birdwatching: sono stati confermati gli avvistamenti di 200 su 450 specie stimate in Italia. Non raramente ci si imbatte in avvistamenti di specie rare, molte delle quali trovano nella laguna l’habitat naturale per riprodursi: il chiurlo, il falco pescatore, il gruccione, il falco di palude e soprattutto il cavaliere d’Italia sono solo alcuni degli esemplari che può capitare di vedere nella laguna.

La presenza di tutte queste specie è dovuta alla scarsa profondità della laguna (1 metro) che consente una via più semplice per procurarsi il cibo. Il periodo migliore per visitare la laguna è la sera, dove potrete godere di magnifici tramonti dietro i monti dell’Argentario.

Nella zona settentrionale della laguna il WWF ha istituito un parco naturale denominato “oasi di protezione della laguna di Orbetello”, visitabile a pagamento con un aguida al prezzo di 5,00 euro a persona.

Complessivamente la Laguna di Orbetello rappresenta una delle aree umide e paludose più importanti d'Italia. E' altamente consigliato il periodo da settembre ad aprile.